AMORE.

Translation (English)
Love.
Com’esser puo, che chi possede, quanto
Contien fra noi di par la terra e l’onda;
Non habbia, onde poter coprirsi tanto,
Che vesta le sue membra, e che l’asconda?
E come di passar si po dar vanto,
Quando la neve e’l gel tutto circonda,
Per monti e piani? O come si puo dire
Fanciul, chi porge a vecchi aspro martire?
Lieve fanciullo in questa e’n quella parte
Ne va scherzando, e non si ferma un passo
Ma dov’entra costui, non si diparte
Di suo voler, se non si è privo a casso.
L’Aarco no gli convien: che forza od arte
Non ha un fanciul di ferir alto o basso
Ha l’ali in van; che, come immobil pietra
Da un cor, che già ferì, mai non s’arretra
E s’egli è cieco, a che l’oscura benda,
Che copra gliocchi, onde non vegga lume?
E come avien, che le saette spenda
Turn off translations

 

 

Link an image of this page
[Click on image for full page view]