DESCRIPTIONICONCLASS
TANDEM HAUD IMMEMOR

DEL S. DANIEL FELIX BARONE DI SPOR.
Poi, che l'amata sua cara compagna
Per sorte ria la Tortorella perde,
Non torna a ramo piu fronduto, o verde;
Ne mai piu il becco in onda chiara bagna.
Ma in secca parte sempre ella si lagna;
E soletaria i giorni suoi disperde:
E, mentre il duolo in lei cresce e rinverde,
Di lamenti empie il bosco e la campagna. Così far dee, chi de l'amato obietto
Privo riman: se fiamma, o chiaro ardore
Di reciproco amor lor arse il petto.
Così memoria ognihor rimpiaga il core
Del perduto suo ben, del suo diletto
Il buon DANIEL, degno d'eterno honore.

 

 

Link an image of this page
[Click on image for full page view]