DESCRIPTIONICONCLASS
NON QUI IN CEPERIT SED QUI PERSEVERAVERIT

DEL CONTE DI VAL DI MARINO
Non chi comincierà l'inclite imprese,
E poi stanco le lascia e l'abandona;
O che non può star saldo a le contese
Di fortuna, che spesso irata tuona; Ma chi con voglie in chiara gloria accese
Seguita infino al fin l'opera buona,
Havrà la palma e'l trionfal'alloro,
E incoronato fia d'altro che d'oro.

 

 

Link an image of this page
[Click on image for full page view]