DESCRIPTION.ICONCLASS
DABIT DEUS HIS QUO QUE FINEM

DEL S. CONTE HIPPOLITO PORTO.
Sia pur Fortuna, come suol, nimica
A l'alte imprese, a generoso core;
Suol Dio por fine a l'empio suo furore
Con la pietosa mano a buoni amica.
Spenda ne' bei travagli ogni fatica,
E sparga ognihor ne l'arme alto sudore
Il sempre invitto PORTO; il cui valore
Sempre sarà chi celebrando dica:

D'jnvidia cesserà l'artiglio e'l morso;
Ei goderà de l'immortal thesoro,
Ch'adorna l'huom, ch'a le degn'opre intese.
Che piu; se'l Duca di Sassonia prese:
Onde'l gran Carlo hebbe spedito corso
Le chiome a incoronar d'eterno Alloro.

 

 

Link an image of this page
[Click on image for full page view]