309r
[TEXT]IL CONTE
POMPILIO COLLALTO.
INFORMAL DESCRIPTION
HINC CLARIOR

[Q]VESTA IMPRESA, si come si mostra molto vaga nel
le figure, così par che prometta più d'vn leggiadro sentimen
to nell'intention dell'autor suo. Percioche primieramente
col Sole coperto, o circondato delle nuuole viene il Motto
dell'Impresa HINC CLARIOR à dimostrar la quasi na
turale & ordinaria proprietà della luce, che è di tanto mag-
giormente risplendere quant'ella è più raccolta in se stessa, & quanto meno i
rai visiui di chi la rimira, hanno spatio d'intorno à lei d'andarsi diuidendo &
spargendo per la trasparenza dell'aere. Con questa billissima consideration
filosofica potrebbe dunque l'Autor di questa Impresa, Signor di gentilissima
natura, auer voluto accennar con vaghezza, & con leggiadria qualche bella
donna da lui amata, la quale per vedoanza, ò per altra cagione si fosse vesti-
ta tutta di negro, & in maniera vedoile & luttuosa velato il volto. Onde ab-
bia voluto dire, che ella in cotal guisa n'apparisse al mondo tanto più bella, &
tanto più chiara & marauigliosa la bellezza del volto, & lo splendor diuino
degli occhi suoi. Sopra del qual pensiero io vidi già alcune stanza di Gabriel-
©©©lo Perciualle

 

 

Link an image of this page
[Click on image for full page view]