171
LE IMPRESE HE-
ROICHE ET MORALI DI
M. GABRIELLO SYMEO-
NI FIORENTINO.
Al gran conestabile di Francia.
SCriue Santo Agostino, che non
è cosa più difficile in questo
mondo, che potere conoscere i
disegni, pensieri e spirito dell'
huomo; con ciò sia che bene spes-
so vna persona sarà giudicata
per gli accidenti esteriori pia, pacifica e quieta, la
quale non dimeno nel segreto del cuore sarà crudele,
desiderando la guerra e le dissensioni, Vn'altro si mo-
strera tutto cattolico e pieno di religione, e tutta vol-
ta può essere, o che egli sia heretico, o del tutto A-
theista, ciò che l'vno e l'altro huomo dissimulando à
qualche maggiore grado, o per timore de beni e
della vita, come si vede che à i nostri tempi hanno
fatto e fanno alcuni, da quali molti Pontefici & al-
tri Prencipi secolari, credendo loro, sono stati ingan-
nati, non altrimenti, che anticamente ingannassino
Tiberio

 

 

Link an image of this page
[Click on image for full page view]