pictura
DESCRIPTIONICONCLASS
HIS ARTIBUS
Page *009
motto/title

HIS ARTIBUS
Page *009
primary text/subscriptio
DEL S. OTTAVIO FARNESE DUCA DI PIACENZA.
Col cuore ardito, e con armata mano
De la ferrata mazza il buon Theseo;
E co' pani di pece tanto feo,
Che vinse il Minotauro horrido e strano.
E con l'opra del filo a mano a mano,
Onde'l cieco camin regger poteo:
Alfin uscì del Labirintho reo,
Ond'altrui ricercar sovente in vano. Con quest'arti si vincono i perigli
Del mondo ingrato; e con quest'arti ascende
L'huom, dove inganno alcun non teme, o
La forza l'huom vittorioso rende;
Ma via più assai, se l'accompagna, et havi
La prudenza per guida e i buon consigli.
Page *009