secondary text
Truovo poi parimente, che Francesco Cibò, figliuolo d'Innocentio
Ottavo
, usava per sua Impresa, pur'in forma d'Emblema, una botte in piede,
che da più parti manda fuori fiamme di fuoco accese.
Page 0034
pictura
Barrel...
VA VO UT IN BERSES
Page 0034
motto/title
VA VO UT IN BERSESPage 0034
secondary text

col Motto,
Page 0034
motto/title
Van, Guot In BersesPage 0034
secondary text

parole Tedesche, che in Italiano direbbono,
Di Bene In Meglio.
Questo Francesco fu Conte dell'Anguillara, & Governator della
Chiesa nel Ponteficato di detto Innocentio, & la principal intention sua con
tal'Impresa, ò Emblema, si può comprender che fosse il voler dar segno di fe-
sta, & d'allegrezza, & augurar à se, & à suoi posteri vera, & Cristianissima feli-
cità. Overo mostrarsi tutto chiaro, & acceso del medesimo animo, & pensie-
ro, ch'ebbero i suoi passati nell'esser leale, splendido, & magnanimo. Anzi
col Motto l'Autor dice, & promette di voler'andar sempre di bene in meglio,
nel seguire, & avanzare i suoi antecessori in questi effetti di lealtà, & di splendi
dezza, sì come mostrò sempre chiaramente in ogno operation sua, essendo sta-
to huomo di buonissima mente, liberale, & amator d'ogni virtù, & massima-
mente de' suoi, & in particolare della casa de' Medici, suoi parenti, avendo egli
per moglie Maddalena, figliuola del gran Lorenzo de' Medici , & sorella
Page 0034
di Giovanni de' Medici, fatto Cardinale da Innocentio Ottavo, che di poi fu
fatto Papa, chiamato Leon x. dal qual Leone fu poi fatto Cardinale, Giu-
lio de' Medici
, ilqual poi ancor'esso fu Papa, & chiamato Clemente
Sttimo
. Onde si può dir chiaramente, che la casa Cibò sia stata principal'
instrumento, dell'essaltation della casa de' Medici, & che fra loro sia stato sem
pre cordialissimo amore, & vera affettione d'animi.
Page 0035