pictura
secondary text
M. Andrea Gritti Proueditore alla guerra de'
Signori Vinitiani fu di chiarissima fama dal princi-
pio al fin della guerra, che durò otto anni, e perciò
meritò pel suo franco valore d'esser creato Prencipe e
Doge della sua Rep[ubblica]. In quel tempo che per sua virtù si
ricuperò Padoua; e la difese contro l'empito di Massi-
miano Imperadore, che haueua seco tutte le nationi
d'Europa; portò vna magnanima impresa, che fu in-
uentione di M. Giouanni Cotta, celebratissimo poeta
Veronese; e fu il Cielo col zodiaco e' suoi segni, so-
stenuto dalle spalle d'Atlante, come figurano i poeti,
che stà inginocchiato con la gamba sinistra, e con le
mani abbraccia il Cielo con vn breue, che riesce di
Page 0138
sotto via, che dice:Page 0139
motto/title
SVSTINET, NEC FATI-
SCIT.
Page 0139
secondary text
Anchor ch'esso Signore come modesto non lo
portasse in publico per fuggir l'inuidia, benche gli
piacesse molto, e fosse ben lodato da ogn'vno. Et an-
chor che Atlante habbia forma humana, pur si può
tollerare per esser cosa fauolosa.
Page 0139