pictura
secondary text
Il medesimo Marc'Antonio ne portò vn'altra
alla guerra della Mirandola e di Bologna, nella quale
era legato il Cardinal di Pauia; che essendo di natura
alle volte troppo strano & imperioso, esso signore come
generoso & altiero Romano, non intendeua d'esser
comandato, ma voleua fare ogni debito di fattion
militar da se stesso; tanto più veggendo ch'el detto
Cardinale vsaua inconuenienti modi col Duca d'Vr-
bino, per liquali da lui fu poi ammazzato. Per mo-
strare dunque l'animo suo, fece l'impresa dell'Aerone,
che in te[m]po di pioggia vola tant'alto sopra le nuuole,
che schifa l'acqua, che non gli venga addosso, & al-
trimenti è vsato di starsi sguazza[n]do nelle paludi per
natura, amando l'acqua da basso; ma non quella che
Page 0069
gli potesse cader sopra. L'impresa riuscì giocondissima
di vista, perche oltra la vaghezza dell'vccello chia-
mato in Latino, Ardea, v'era figurato il Sole sopra le
nuuole, e l'vccello staua tra le nuuole e'l Sole nella re-
gio[n] di mezo, doue si generano le pioggie e le gra[n]dini;
da basso erano paludi con verdi giunchi & altre ver-
zure, che nascono in simil luoghi; ma sopra tutto era
ornato d'vn bellissimo motto col breue, che giraua in-
torno al collo dell'Aerone,
Page 0070
motto/title
NATVRA DICTANTE
FEROR.
Page 0070
secondary text
L'inuentione non fu tutta del S. Marc'An-
tonio, ma fu aiutato dagl'ingegni eruditi, de' quali egli
faceua molto conto, & honoraua: e fra quegli fui an-
chor'io vn tempo, e de' famigliarissimi.
Page 0070