pictura
secondary text
Sopra tutti non solamente i Prencipi dell'Italia,
ma etiandio sopra quelli della Casa de' Medici suoi
maggiori, ne trouò vna bellissima Giouanni Cardi-
nale de' Medici, il quale fu detto poi Papa Leone: e
fu dopò ch'esso, per mano dell'armi Spagnuo-
le, fu rimesso in Fiorenza, essendo stato diciott'an-
ni in esilio; l'impresa fu vn Giogo come portano i
buoi, & il motto diceua,
Page 0045
motto/title
SUAVEPage 0045
secondary text
, per significare di
non esser ritornato à voler esser Tiranno della Patria
col vendicarsi dell'ingiurie fattegli da' suoi contrari e
fattiosi cittadini, pronunziando loro ch'el suo prenci-
pato sarebbe stato cleme[n]te e soaue: col motto della Sacra
Scrittura, conforme all'habito sacerdotale, che portaua
cauato da quel, che dice, Iugum meum suaue est, & onus
Page 0045
meum leue. E certamente quadraua molto alla natura
sua, e fu tale inuentione del suo proprio sottile & eru-
dito ingegno, anchor che paia che'l detto giogo fusse
prima del gran Cosmo: il quale quando fu richiamato
dall'esilio alla patria, figurò in vna medaglia Fiore[n]za
assettata sopr'vna sedia col giogo sotto i piedi, per di-
notare quasi quel detto di Cicerone, Roma Patrem
Patriae Ciceronem libera dixit. E per la bellezza fu
co[n]tinuato il portarlo nel po[n]tificato di Leone, e meritò
d'essere istampato nelle monete di Fiorenza.
Page 0046