secondary text
Alla bellezza della detta leggiadra impresa fece
buon paragone la troppo oscura, che vsò Galeazzo suo
figliuolo e successore, laquale fu vn Leon, che sedeua
sopra vn gran fuoco con vn' elmetto in testa: bella certo
da vedere in pittura, ma riputata senza sale perche
non hebbe anima di motto, e però à pena intesa dal-
l'Autore onde non m'estenderò à narrare i diuersi in-
terpretamenti, che faceuano le brigate, i quali spesse-
uolte riusciuano vani e ridicoli.
Page 0042