secondary text
E perche s'hà da seguir l'ordine della nobiltà, vi
dirò l'imprese di quattro Rè vltimi d'Arogana, e fra
l'altre quel che volesse significare il libro aperto, che
fu impresa del
Rè Alfonso primo. DOM. Che libro
fu questo, Monsignore? GIO. Hebbe questo
Rè Al-
fonso per impresa vn libro aperto, come v'ho detto, il
quale non hauendo anima di motto alcuno, molti
restarono sospesi e dubbij del significato, e perche egli
fu Rè d'incomparabil virtù sì nel mestier dell'armi,
come nella notitia delle lettere, e nella prattica del Ci-
uil gouerno, chi diceua vna cosa, e chi ne diceua un'al-
tra; ma il più de gli huomini stimarono ch'ei volesse
dire, che la libertà fusse la più preciosa cosa, che potesse
hauer l'huomo; e perciò esso come prudentissimo non
Page 0036
prese mai moglie per non farsi seruo per elettione; al-
cuni dissero, ch'egli portò il libro, dinotando, che la
perfettione dell'intelletto humano, consisteua nella
cognitione delle scie[n]ze, e dell'arti liberali, delle quali
sua Maestà fu molto studiosa,
Page 0037