110 CARLO / SPINELLO DUCA / DI SEMINARA / INFORMAL DESCRIPTION / NON DUMINAUGE / [TEXT] [N]EL PRIMO LIBRO DI QUESTO VOLUME / al VI. Capit. s'è ricordato, come quelle Imprese che si fan- / no da persone gravi per conservar come perpetue, hanno / molta gratia, & dignità quando si fanno alquanto oscurette, / & massimamente quando pur'elle vengono ad essere oscure, / solamente alle persone idiote in tutto, essendo poi chiare, & / intelligibili à quei, che sono di qualche dottrina, & di bel giudicio, sì come si / vede in questa di questo Duca. La quale manifestamente si fa conoscere d'es- / ser tolta nella natural Theorica de' Pianeti da gli Orbi, ò Cerchi della sfera / del Sole, uno de'quali, che chiamono il deferente del Sole, scrivono essere / eccentricoda gli altri due, & dal mondo; & per questa eccentricità viene ora / ad abbassarsi verso la Terra, & ora ad alzarsi verso il cielo. Talche quando il / Sole è in quella parte più elevata, si dimanda l'Auge. Vedesi dunque in que- / [sta]

 

 

Page 0110 - facsimile image