pur di questa medesima Impresa, le cui proprie parole son queste. / Un dardo, che ferisce un Berzaglio, con un Motto [GREEK] / Che volea dire in suo linguaggio, che bisogna dar in carta. / La qual voce Berzaglio, ò Bersaglio, vedendola io così commune in Ita- / lia, ho pensato per un tempo, che ella ci fosse rimasa da' Gotti, ò da'Vandali, ò / da altra tal natione straniera. Ma ho prima nella bella Arcadia del Sannazaro / avvertito,che egli lo dice Versaglio. Onde son'entrato in credenza, che ella / da principio si formasse dal Verbo Latino, Versare , che significa voltare, ò vol / gere, potendosi ragionevolmente imaginare, che quantunque oggi tai segni ò / scopi si facciano,ò usino diversamente,tuttavia da principio quei, che giudi / ciosamente ritrovaron questo begli essercitii, solessero far quegli scudi, ò quel- / le targhe, ò taglieri, disposti in modo, che dando il colpoin [sic] mezo d'essi, il detto / scudo, ò tagliere restasse saldo, & diritto tutto verso la faccia del percossore. / Ma, allontanandosi il corpo dal mezo, ò dal centro, quanto più si veniva à dar / discosto, & più vicino alla circonferenza, più lo scudo si volgesse, cedendo al / colpo in modo, che la lancia, ò la frezza sfuggisse via. Onde dal vedersi nel / percuotere,& doppo la percossa, il girare, ò volger dello scudo, si venisse à co- / noscer subito la sofficienza dell'arciere ò del cavaliere. / ORA, quantunque questi scopi, ò questi versagli, potessero & solesser far- / si di diverse vie, ad un muro, ad un palo,ad un'arbore, & che similmente quel- / le statue,che à tale effetto si mettono con gli scudi in mano, sogliano & possan / farsi di diverse forme, belle,brutte, mostruose,& in piedi, & à sedere,& ancora / col braccio dritto, che danno de'buffetti al percossore, tuttavia si truovano / in alcune cose antiche, figurate in forma quasi di Termini con lo scudo in ma / no,& cosi si ha in un disegno di Michel'Angelo, come si è parimente disegna- / ta, & intagliata in questa Impresa. / PER l'interpretation della quale, il Giovio, doppo l'aver'esposto, che vo- / lea dir'in suo linguaggio, che bisogna dar'in carta, sogginnge, che ella fu inven / tione del Poeta Molza Modonese. Nella qual cosa tengo per certo, che il Gio- / vio fosse stato mal informato. Percioche Alessandro Farnese, ancor che fos- / se fatto Cardinal molto fanciullo, non che giovene, era tuttavia ancor prima / ottimamente instrutto nelle Lertere [sic] Latine, & Greche, & di maraviglioso, & / vivace in gegno. Et tanto mostrava di dilettarsi di questa bella profession del- / l'Imprese, che non solamente non averia mendicato per se stesso l'aiuto al- / tru i [sic], ma si fa ancor certo, che egli fu inventore di quella bellissima Impresa, / che usò Papa Paolo Terzo . suo avo, la quale era un'arco Celeste so- / pra la terra, con parole Greche, che diceano, [GREEK]. La cui in- / tentione si può creder che fosse,che,sì come l'Arco Celeste, trovando il cielo / torbido,& tempestoso,apporta serenità, così egli in quel Pontificato l'apporte / rebbbe à quelle torbulentie,in che allora si trovava il mondo. Ilche [sic] certamen- / te si vide che egli fece con tanta caldezza d'animo, & con tanta buona fortu- / na,che,oltre all'aver fatte tante fatiche per la quiete della Cristianità, & / quantunque vecchissimo aver egli stesso fatto più volte viaggi per abboccarsi / con l'Imperatore, & col Re di Francia, stese ancor le sue forze contra i Turchi, / & per cacciarli di Unhgeria [sic], & de'nostri mari,& per assalirgli in casa loro, in- /

 

 

Page 0040 - facsimile image