casa stessa di Cibò, sì come appare nel Vaticano, dietro al palazzo di San Pie- / tro, sotto la sala di Costantino, & in una pietra, che ha il ritratto di questo Pon / tefice in iscoltura, nella Chiesa di San Pietro, & in un'altro del medesimo Pon / tefice, in marmo nella Chiesa di San Paolo fuor di Roma. Il già nomina- / to Tomacello si partì di Genova molto tempo avanti, che Guiglielmo Ci- / bò acquistasse nell'Arme la croce rossa, della Republica di Genova. Et an- / cor questo Tomacello non fu discendente di questo Guiglielmo, ma d'altri / prima antecessori di casa Cibò. Et però la casa Tomacella non ha la cro- / ce rossa. / Truovo poi parimente, che Francesco Cibò, figliuolo d'Innocentio / Ottavo, usava per sua Impresa, pur'in forma d'Emblema, una botte in piede, / che da più parti manda fuori fiamme di fuoco accese. / Barrel... / VA VO UT IN BERSES / col Motto, / Van, Guot In Berses. / parole Tedesche, che in Italiano direbbono, / Di Bene In Meglio. / Questo Francesco fu Conte dell'Anguillara, & Governator della / Chiesa nel Ponteficato di detto Innocentio, & la principal intention sua con / tal'Impresa, ò Emblema, si può comprender che fosse il voler dar segno di fe- / sta, & d'allegrezza, & augurar à se, & à suoi posteri vera, & Cristianissima feli- / cità. Overo mostrarsi tutto chiaro, & acceso del medesimo animo, & pensie- / ro, ch'ebbero i suoi passati nell'esser leale, splendido, & magnanimo. Anzi / col Motto l'Autor dice, & promette di voler'andar sempre di bene in meglio, / nel seguire, & avanzare i suoi antecessori in questi effetti di lealtà, & di splendi / dezza, sì come mostrò sempre chiaramente in ogno operation sua, essendo sta- / to huomo di buonissima mente, liberale, & amator d'ogni virtù, & massima- / mente de' suoi, & in particolare della casa de' Medici, suoi parenti, avendo egli / per moglie Maddalena, figliuola del gran Lorenzo de' Medici , & sorella /

 

 

Page 0034 - facsimile image