/ luoghi del suo palazzo vn Timone di Galea con / vn motto di sopra, che dice: HOC OPVS, quasi / volesse dire, per fare questi magnificentissimi edi- / ficij e gloriose opere, m'è di bisogno esser Papa, e / gouernare il mondo; laquale impresa riuscì vanis- / sima, quando fu creato Leone, e dopo; che essendo / egli consapeuole della coniura del Cardinale Alfon- / so Petrucci, restò preso, conuinto, & spoliato delle / facultà, & confinato à Napoli, doue finì sua vita. / Eagle, Hercules pillars... / Non lascierò di dirui, che sarebbe troppo gran / cantafavola, il voler tassar' i difetti delle imprese, / che son comparse à questo Secolo, composte da scioc- / chi, & portate da ceruelli busi, come fu quella di / quel fiero Soldato (per non dir ruffiano) Bastiano

 

 

Page 0020 - facsimile image