PAZZIA. / / Quello, che dinota questa voce Cucù. / INFORMAL DESCRIPTION        / Grida spesso al villan con voce altera / Cucù più d’uno, e non senza cagione: / Però, che’l cuco canta a Primavera, / Al potar de le viti atta stagione: / Dove chi cessa, e non fa l’opra intera / Porta egli l’uova in altrui nido e cesta: / Tal chi pone ad altrui le corna in testa.

 

 

Page 062 - facsimile image