PRUDENZA. / / Che le buone deliberationi si debbono mettere in opera à tempo. / INFORMAL DESCRIPTION        / Ch’esser dobbiamo in ogni impresa nostra / Presti ad oprar, e nel discorrer lenti, / Il pesce avolto a la saetta il mostra, / Che suol nave fermar ne i maggior venti / Questi n’accrescan la prudenza nostra / O voi, che sete a riguardar intenti. / Tardo l’un l’altra veloce e leve; / Effetti, che patir l’huomo non deve.

 

 

Page 022 - facsimile image