FEDE. / / Silentio. / INFORMAL DESCRIPTION        / Mentre sta queto e tien la bocca chiusa, / Non è dal savio differente il matto; / Perche la lingua lui medesmo accusa, / Ch’è; de la sua pazzia vero ritratto. / Onde a coprir la mente in lui confusa / Impari da l’esempio qui ritratto. / Tenga chiuse le labra, e stretti i denti, / Et un novello Harpocrate diventi.

 

 

Page 013 - facsimile image